DATI

CAPITALE: Funafuti
GOVERNO:
 Monarchia parlamentare (Commonwealth)
POPOLAZIONE:
9 827
LINGUE: Tuvaluano, inglese,  il samoano, gilbertese
ETNIE:  96% circa da tuvaluani di etnia polinesiana e al 4% circa da tuvaluani di etnia micronesiana.
AREA TOTALE:
26 kmq
CONTINENTE: Oceania

1. Tuvalu va incontro ad un futuro incerto. Risorse molto limitate, possibili  innalzamento del livello del mare e influenze esterne moderne, rendono questa cultura fragile, sia  nell’ambiente che socialmente. Pregate affinché prevalga la saggezza preservando Tuvalu come nazione e cultura e che la presenza della chiesa, ormai da tanto tempo, giochi un ruolo sempre più grande.

2. Tuvalu fu evangelizzato per la prima volta dai missionari dell’Isola di Cook e poi dagli LMS. La chiesa congregazionalista (la chiesa cristiana di Tuvalu) effettivamente è una chiesa stabile, ma il declino l’ha resa per lo più solo nominale. Opere più nuove come per esempio i più dinamici AoG vedono un progresso significante. Pregate per un rinnovamento e per una fede davvero biblica di tutti quelli che si definiscono cristiani.


(da Operation World, Jason Mandryk, 2010)                                                             Traduzione di Riccardo Del Mastro

Nel 1865 la Società Missionaria Londinese, Protestanti Congregazionalisti, incominciò a evangelizzare e a convertire i tuvaluani. Oggi il 97% degli abitanti di Tuvalu fa parte della Chiesa di Tuvalu (Ekalesia Kelisiano), Chiesa Cristiana Protestante autonoma dal 1968. Come tutti i popoli polinesiani, i Tuvaluani sono molto religiosi.

Il restante 3 % è costituito da Baha’i (principalmente a Nanumea) e musulmani ahmadiya (principalmente a Funafuti). Entrambi questi ultimi atolli sono comunque a larga maggioranza cristiana.

Dati sulle Religioni

Dati aggiornati al 2010, fonte Operation World

(che si autodefiniscono cristiane)

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA