DATI

CAPITALE: Windhoek
GOVERNO:
 Repubblica
POPOLAZIONE:
2 280 716
LINGUE: Inglese (ufficiale), afrikaans, tedesco, rukwangali, silozi, tswana, damara/nama, herero, oshiwambo
ETNIE: Ovambo 49,8%, Kavango 9,3%, Herero 7,5%, Damara 7,5%, Bianchi 6,4%, Nama 4,8%, Coloured 4,1%, Caprivi 3,7%, Bosciman 2,9%, Baster 2,5%, Tswana 0,6%, Himba 0,4%.
AREA TOTALE: 824 116 kmq
CONTINENTE: Africa

1. La Namibia è un paese stabile ricco di risorse naturali, ma c’è un significativo rischio di conflitti se un capace governo ed un’intesa comunitaria non prevarranno. Pregate che i capi della nazione possano affrontare con saggezza e determinazione i problemi della povertà, della proprietà terriera e dell’AIDS.
2. Missionari Tedeschi e Finlandesi e poi Missionari Anglicani diedero vita a grandi denominazioni nel 19° secolo. La teologia Liberale ed il sincretistico Spiritismo Africano hanno sgretolato quell’ eredità spirituale, e adesso molti sedicenti cristiani sono sia nominali oppure hanno incorporato pratiche antibibliche nella loro fede. C’è un grande bisogno di Riforma, ma principalmente c’è bisogno di apertura dei cuori allo Spirito. Pregate che in tutte le  molte chiese della Namibia possa essere ripristinata una fede biblica.
3. Nuova vitalità nelle chiese è stata apportata recentemente dall’attività di nuove missioni quali SIM/ AIM, YWAM nonché dai Riformati, Battisti e gruppi Pentecostali, in particolare verso le zone e popolazioni non raggiunte. Le comunità carismatiche – sia indipendenti che all’interno di molte denominazioni, incluso I principali gruppi – portano nuova vitalità e fervore. Diversi gruppi strategici progettano di vedere la Namibia trasformata per Cristo, il più rilevante fra questi è l’Evangelical Fellowship. Pregate affinché tutti possano ascoltare il Vangelo ancora una volta e che moti possano ritornare a Cristo, e pregate per unità e collaborazione fra tutti i gruppi che cercano di innalzare Cristo in questa nazione.
4. Guide spirituali, Pregate affinché gli attuali e futuri pastori e conduttori possano essere addestrati e formati secondo le norme di Dio. Sono cruciali per la formazione biblica il Seminario Teologico Evangelico della Namibia a Windhoek (SIM/AIM, NGK), l’Istituto di addestramento per il MInistero della Namibia (Pentecostale) e le basi di addestramento di YWAM. Il TEE svolge un ruolo importante, specialmente nel Nord, attraverso le RETI del programma di istruzione a distanza. Pregate anche per i principali istituti di formazione affinché possano conquistare un amore ed un rispetto per la Parola di Dio.
5. Gravi questioni sociali si profilano in modo infausto sul futuro della Namibia. Per evitare il disastro è necessaria una giusta azione governativa, ma ancora di più una mobilitazione della Chiesa.
a) Povertà. Un pericoloso divario separa il ricco il povero. Più del 35% sono disoccupati. Ovamboland nel nord è maggiormente colpita. Il risultato dell’emigrazione verso le città per trovare lavoro è lo sviluppo delle baraccopoli.
b) AIDS. La Namibia ha il quarto tasso di infezione più alto nel mondo. Questa diffusione (25% di adulti e giovani) e gli inefficaci programmi di governo causano una grande crisi in conseguenza dell’abbassamento  dell’aspettativa di vita.  Caprivi Strip registra un’impressionate tasso di infezione  degli adulti del    43%. SU si concentra su questo attraverso il loro programma di Aiuto per l’AIDS, e molte chiese e missioni stanno facendo di questa tragedia una priorità di ministerio.
c) Riconciliazione Il passato coloniale della Namibia sotto il dominio Tedesco e poi del Sud Africa, la conseguenza dell’ apartheid, delle lotte e del terrorismo incrementati dalla Guerra Fredda prima dell’indipendenza hanno lasciato molte cicatrici. Qualche buon progresso è stato fatto nell’ambito della riconciliazione, pregate che in Cristo sia i colpevoli sia le vittime possano trovare perdono e pace.
6. Le Missioni stanno sperimentando un tempo di crescita poiché è evidente il bisogno di raggiungere di nuovo molti popoli della Namibia. Pregate che esse possano operare nella potenza del Vangelo ma anche con sensibilità. Le principali Missioni sono: AIM, YWAM, AoG, SIM.
7. Le popolazioni meno evangelizzate. Pregate per:
a) Il gruppo dei popoli San (Boscimani) – molto idealizzato ma in realtà un popolo sofferente. Il loro tradizionale modo di vivere è minacciato dall’allevamento del bestiame, dalle attività delle miniere e dell’ambientalismo, per non citare il disastro causato dai vizi della sedentarietà. Il NGK e le assemblee Pentecostali lavorano fra di loro, sebbene i San sono stati a malapena toccati dal Vangelo; per la loro fede animistica ed il loro stile di vita semi nomade bisogna trovare un modo adatto a loro allo scopo di raggiungerli.
b) Le popolazioni del Kavango e Caprivi Strip nel Nord Est – i Mbukushu, Wayeyi, Gckiruku e i Fwe. Molti sono animasti. AIM/SIM hanno stabilito diverse chiese fra di loro. Inoltre fra di loro ci sono anche degli Avventisti.
c) Gli Himba (5,000) e I Dhimba (15,000) sono discendenti della popolazione Herero dell’arido Nord Est e Sud Ovest dell’ Angola. Quasi tutti sono animisti, sebbene alcuni siano Luterani e Cristiani Riformati. La traduzione della Bibbia in Dhimba è quasi completa, unitamente a canti Scritturali nei tradizionali stili dei Dhimba.
8. Ministeri Cristiani di aiuto. Pregate per:
a) La traduzione della Bibbia. Tutte le principali lingue hanno le Bibbie complete. La Società Biblica della Namibia ed I Traduttori Luterani della Bibbia sono impegnati nelle revisioni di diverse di queste comprese Dhimba, Damara/Nama, Ju/’huoan e Kwanayama. Per la Società un progetto principale è mettere una Bibbia nelle mani di ogni Namibiano.
b) La letteratura Cristiana per le lingue locali e distanti dai principali centri, scarseggia. Il negozio mobile della Bibbia della Società Biblica, un furgone appositamente attrezzato con letteratura e risorse dei media, è un grande incentivo per far pervenire materiale nelle mani dei Namibiani. SU e YWAM hanno delle librerie.
c) La colonna sonora del film Jesus è stata preparata da Media for Christ in diverse lingue della Namibia con altre ancora in preparazione. Pregate che questo film porti frutti duraturi.
d) La Radio Cristiana. L’insegnamento alla Radio sulle reti nazionali ha una grande efficacia nel rafforzare la fede biblica nella nazione (specialmente all’interno delle principali chiese) oltre a raggiungere efficacemente le popolazioni impenetrabili. La presenza Evangelica nelle maggiori Radio e TV sta diminuendo, ma Media for Christ conduce una stazione con molti altri efficaci ministeri collegati. Pregate per la continua efficacia  sulla nazione dei Media Cristiani.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2010)                                                            Traduzione di Nunzia Caione

 

1. Stabilità e qualche progresso economico hanno contrassegnato gli anni ’90 del dopo indipendenza, nonostante i timori di molti del conflitto etnico e del collasso economico. Le cicatrici del passato coloniale e dell’apartheid stanno gradualmente guarendo. Al tempo ci fu una maggiore unità dei Cristiani nella preghiera. C’è un significativo movimento nazionale di preghiera.

Dati sulle Religioni

(che si autodefiniscono cristiane)

 

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA