DATI

CAPITALE: Melekeok
GOVERNO:
 Repubblica
POPOLAZIONE:
21.000
LINGUE: Palauano (ufficiale), Inglese, Giapponese e Tedesco
ETNIE: Palauani, Filippini, Cinese, Giapponese, Tagalog
AREA TOTALE:
458 kmq
CONTINENTE: Oceania

1. Il cristianesimo è generalmente professato, ma il nominalismo è diffuso, i più ardenti cattolici essendo i filippini. Molte persone anziane sono seguaci del movimento di Modekngei, una religione unica a Palau che è un mix di cristianesimo e magia; il materialismo e il pluralismo sono le maggiori minacce alla generazione più giovane. Pregate per il rilancio della Chiesa Evangelica Koror – frutto dell’opera della Missione Liebenzell. L’AoG ha un piccolo ma crescente lavoro.

2. Gli ostacoli al vangelo bisogna che vengono rimossi. Le culture chiuse e il forte tradizionalismo fanno di molti villaggi e le isole periferiche non desiderose al cambiamento. Gli effetti debilitanti dell’aiuto Statunitense, i comfort materiali e l’enorme consumo di birra rendono difficile il discepolato e l’impegno. E’ disponibile solo il NT in Palauan (e niente in Sonorol o Tobian), perciò manca profondità teologica. L’evangelizzazione alle più piccole comunità insulari non evangelizzate è complicata a causa del loro isolamento geografico.

3. La visione missionaria per le isole della Micronesia meno evangelizzate e oltre è incoraggiato dalla base YWAM a Palau. YWAM ha anche un impatto sul campus dell’unica università di Palau.

4. Palau viene curiosamente utilizzato come un nuovo luogo di insediamento per gli ex detenuti uiguri di Guantanamo e per i rifugiati politici Birmani. Che questi e altri immigrati possano trovare non solo una nuova casa, ma anche una nuova vita in Cristo.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2010) Tradotto da Giuseppe Palermo

 

1. La crescente approvazione della diversità all’interno della Chiesa testimonia il cambiamento dopo decenni, addirittura secoli, di divisioni con il Protestantesimo. C’è una crescente comprensione della grazia e l’approvazione delle giuste differenze teologiche. Una divisione diffusa, il legalismo, la frammentazione e la sfiducia ritardano il potenziale avanzamento degli evangelici, ma il rispetto e la cooperazione stanno iniziando a svilupparsi.
2. La crescente immigrazione ha portato una maggiore consapevolezza da parte di tutti. L’effetto è duplice: la presenza di congregazioni attive dell’Europa orientale, rumeni, africani e asiatici e latino-americani è un grande incoraggiamento per la Chiesa in Italia, e la presenza di un forte numero di persone non ancora raggiunte con il Vangelo ricorda agli italiani il bisogno di raggiungere queste persone nella propria nazione e oltre.

Dati sulle Religioni

Circa 2/3 dei palauani professano il Cristianesimo nelle confessioni cattolica e avventista. Inoltre sono ancora molto diffusi sia l’antica religione tradizionale sia il Modekngei (un culto sincretico che combina elementi cristiani con la religione tradizionale e la chiromanzia).

Tratto da wikipedia

(che si autodefiniscono cristiane)

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA