DATI

CAPITALE: Majuro
GOVERNO:
 Repubblica presidenziale
POPOLAZIONE:
64,522
LINGUE: Marshallese, Inglese
ETNIE: 96% Micronesian, 4% Other
AREA TOTALE:
181,42 kmq
CONTINENTE: Oceania

1. La storia traumatica dell’occupazione, dello sfruttamento e della guerra, così come l’impatto dei test delle bombe nucleari statunitensi, hanno avuto un effetto devastante sugli abitanti dell’arcipelago. I valori tradizionali della terra, famiglia e della comunità – le radici della società – sono stati minacciati. L’overurbanizzazione, la disoccupazione, l’abuso di sostanze, l’immoralità sessuale e un alto tasso di nascita minacciano lo stile di vita Marshallese. Molti abitanti soffrono gli effetti delle radiazioni nucleari, compresi i disturbi genetici e gli alti tassi di cancro. Pregate per i leader che governeranno con saggezza e coraggio, perché l’indipendenza economica possa finire e gli aspetti positivi della cultura tradizionale Marshallese possano essere ripristinati e sostenuti.

2. La grande maggioranza dei Marshallesi è protestante e quasi la metà è evangelica. Le chiese hanno grande influenza a tutti i livelli della società, ma spesso non riescono a creare discepoli maturi. La Chiesa Unita di Cristo, che era la Chiesa di stato de facto, sta perdendo terreno numericamente e spiritualmente. Le Assemblee di Dio sono cresciute rapidamente e nel frattempo hanno generato diverse scissioni denominazionali.

3. La necessità di una guida spirituale e matura nelle chiese è grande. La formazione teologica è limitata ad un piccolo collegio della Chiesa Unita di Cristo e all’Istituto Calvary Bible gestito dalle AoG. Pregate per l’efficacia di queste istituzioni nel preparare il popolo di Dio, in quanto gruppi come Mormoni, Testimoni di Geova, baha’i e altri fanno proseliti in modo attivo.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2010)   Traduzione di Giuseppe Palermo

La popolazione è in maggioranza cristiana, suddivisa fra diverse denominazioni:

  • Protestanti (Congregazionisti, 54.8%; Assemblee di Dio, 25.8%; Avventisti del Settimo giorno, 0.9%; Pieno Vangelo, 0.7%).
  • Cattolici 8.4%.
  • Bukot Non Jesus 2.8%.
  • Mormoni 2.1%.
  • Baha’i 0.6%
Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA