DATI

CAPITALE: Pristina
GOVERNO:
Repubblica parlamentare
POPOLAZIONE:
1 804 944
LINGUE: Albanese e serbo
ETNIE: Albanese 92% , serba5,3%, 2,7% di altre etnie (gorani, rom, bosgnacchi)
AREA TOTALE:
10 908 kmq
CONTINENTE: Europa

1. Il futuro del Kosovo è incerto e cupo. Un’antica inimicizia tra le etnie Serbe e Albanesi è precipitata nel 1998-1999. La pace rimane debole, e il ripristino di questa regione è una speranza lontana. Pregate che gli attriti comuni possano essere risolti e che sia stabilità una pace duratura, non dipendente dalle forze dell’esercito straniero; il processo dell’indipendenza è una questione molto forte.
2. Il ripristino non è certo la parola giusta per descrivere i bisogni di una regione depressa e sottosviluppata anche prima della guerra. L’economia è attualmente in diminuzione, la disoccupazione è al 70%, le politiche interne sono divise e il crimine organizzato/il contrabbando e i sindacati sono i principali beneficiari di questo caos. Pregate per la crescita dell’economia che provveda stabilità e un’occupazione onesta e retribuita. Pregate per la conversione di chi attualmente sfrutta le difficoltà per un guadagno personale.
3. La popolazione Albanese Kosovara è per lo più Musulmana, ma ci sono alcuni Cristiani. Molti Kosovari sono  nominalmente Musulmani, ma l’estremismo è in aumento. Grandi immissioni di denaro dall’Arabia Saudita e dall’Iran sono dotate di stringhe unite che tirano il Kosovo verso le forme più radicali dell’Islam. Mentre centinaia di moschee sono state erette usando questi soldi, centinaia di siti Cristiani sono stati danneggiati o distrutti da folle inferocite. Pregate che l’odio religioso possa essere sedato, e che i Musulmani vedano oltre l’odio etnico-religioso e guardino a Gesù, per il quale anche loro sono preziosi.
4. La chiesa Evangelica è molto piccola ma sta crescendo. Da circa 80 credenti allo scoppio della guerra del 1998, ora ce ne sono oltre 2,000, la maggior parte giovani uomini e adolescenti (spesso le ragazze sono forzate a mantenere segreta la loro fede). Le chiese sono moltiplicate  con la presenza umanitaria straniera, ma da allora diverse sono state chiuse; ora ci sono circa 35 chiese evangeliche. La formazione di un’alleanza evangelica (Movimento Evangelico del Kosovo) e il riconoscimento degli evangelici come una delle 5 comunità di fede del Kosovo, sono entrambe risposte alle preghiere. Pregate per l’unità tra credenti e che continuino a crescere di numero e in maturità spirituale.
5. In ministeri in Kosovo trovano un lavoro difficile ma fecondo. OM, BMS, CMA, ECM, Brethren e molti altri sono attivi. Il lavoro con i bambini e con i giovani adulti riceve molte risposte. Il discepolato e lo sviluppo della guida sono cruciali in Kosovo. C’è bisogno di molti “operai”maschi. Pregate che I gruppi espatriati conservino la libertà nel lavorare per questa terra prevalentemente Musulmana, e che possano usare le opportunità saggiamente e bene.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2010)                                                            Traduzione di Stefania D’Urso

La principale religione diffusa in Kosovo è quella islamica di rito sunnita, abbracciata dalla quasi totalità degli albanesi, da bosgnacchi, gorani, turchi e alcune comunità di rom. La popolazione serba, stimata tra le 100 e le 120 000 persone, è per la quasi totalità ortodossa (la chiesa ortodossa del Kosovo è parte dell’Eparchia di Ras e Prizren della Chiesa serbo-ortodossa, con sede a Prizren). Esistono comunità cattoliche a Prizren, Klina, Gjakova e ci sono molti paesi che sono completamente cattolici, con la propria chiesa e comunità come Letnica e Stublla ed Eperme. I protestanti costituiscono meno dell’1% della popolazione ma sono presenti, in piccole comunità, principalmente a Pristina.

Dati sulle Religioni

(che si autodefiniscono cristiane)

 

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA