DATI

CAPITALE: Saint Peter Port
GOVERNO:
Dipendenza della Corona Britannica
POPOLAZIONE:
65.849
LINGUE: Inglese (ufficiale), Francese (negli atti legislativi), Dgèrnésiais come lingua regionale
ETNIE: 
AREA TOTALE:
 78 kmq
CONTINENTE: Europa

1. 1 Guernsey e soprattutto Jersey si affidano al settore finanziario per la loro crescita economica, secondo le accuse che vengono utilizzate come paradisi fiscali. La relativa prosperità e l’accento sulle ricchezze materiali hanno inevitabilmente attenuato la vita spirituale delle isole; Pregate per un risveglio.
2.  L’isola di Sark è stato l’ultimo stato feudale in Europa. Nel 2008, hanno tenuto le loro prime elezioni democratiche, che ha portato a una grande quantità di polemiche e alla chiusura di molte aziende. Malgrado che tutte le imprese hanno riaperto nel giro di poche settimane, l’economia è stata influenzata negativamente, e la situazione politica rimane alquanto incerto. Pregate che l’isola possa essere in grado di costruire un governo giusto continuando a proteggere il suo delicato ecosistema.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2010)

Guernsey è un’isola del Canale della Manica, davanti la costa francese. È  la principale delle Isole del Canale o Isole Anglo-Normanne. Da essa dipendono le pittoresche isole di Alderney e Sark, più le isole più piccole come Herm, Brecqhou, Burhou, Casquets, Jethou e Lihou. Appartenenti all’inghilterra dal XIII secolo, politicamente (note come Bailiwick of Guernsey, Baliato di Guernsey) non fanno parte direttamente della Gran Bretagna, dipendono però – attraverso governi interni autonomi – direttamente dalla Corona Inglese come anche la vicina Isola di Jersey. Gli abitanti di Guernsey praticano l’agricoltura (con produzione di fiori, frutta e ortaggi), l’allevamento (originaria di quest’isola è la razza Guernsey, pregiata razza di bovini) e il turismo. Qui ma soprattutto nelle isole adiacenti si pratica il turismo ma anche la finanza essendo “paradisi fiscali”, l’Italia, ad esempio, ha inserito Alderney nella sua BlacklistLa capitale è Saint Peter Port (magiore centro abitato). A St. Peter Port c’è l’Hauteville House dove Victor Hugo scrisse I miserabili e I lavoratori del mare, romanzo dedicato appunto all’isola e ai suoi abitanti. Fu occupata dai francesi all’epoca di Napoleone e dai tedeschi durante la Seconda guerra mondiale.

La scheda di riferimento è la Gran Bretagna, ma si consiglia di consultare anche la Francia.


(da http://it.wikipedia.org/wiki/Guernsey)

Dati sulle Religioni

(che si autodefiniscono cristiane)

 

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA