DATI

CAPITALE: Niamey
GOVERNO:
 Repubblica
POPOLAZIONE:
19 113 728
LINGUE: Francese (ufficiale), Hausa, Germa
ETNIE: Hausa 56%, Germa 22%, Fula 8.5%, Tuareg 8%, Berberi (Kanouri) 4.3%, Arabi, Toubou e Gourmantche
AREA TOTALE:
1 267 000 kmq
CONTINENTE: Africa

1. Questo Paese Islamico è molto aperto al Vangelo, e i Mussulmani oggi sono molto più ricettivi rispetto al passato; nonostante ciò finora la risposta è stata di minima portata e la crescita della chiesa molto lenta. La presenza dell’Islam è forte e molto ben organizzata. Esiste anche un’università Mussulmana a 54 km da Niamey.
Pregate che il Paese resti ben disposto al Vangelo, e che ogni barriera sociale, religiosa e spirituale alla conoscenza del Signore sia rimossa. Gli effetti spirituali delle tradizioni mussulmane e le oppressioni demoniache sono i maggiori ostacoli che le persone devono affrontare per venire a Cristo.
2. Il numero di persone che si professano Cristiane ha subito una progressiva diminuzione dall’indipendenza del Paese; principalmente perché molti dei cattolici presenti erano coloni Francesi, che hanno ora lasciato il Paese. I credenti Evangelici stanno aumentando in modo continuativo, ma sono per ora una piccola minoranza. Ci sono gruppi di chiese tra gli Hausa (SIM, ecc.) Gurma e Zarma (Evangelici Battisti), ed una scintilla anche tra i Tuareg, i Woodabe e i Manga. Pregate che ci possa essere un significativo aumento di coloro che confessano apertamente di credere in Cristo e del numero delle chiese presenti.
3. Richieste di preghiera importanti:
a) Molti credenti sono isolati: spesso sono analfabeti e raramente dispongono di qualsiasi tipo di insegnamento sistematico della Bibbia.
b) Non ci sono abbastanza conduttori maturi nella fede: ciò ha portato quindi molte divisioni in varie denominazioni.
c) Preparazione dei conduttori: EERN (legata alla SIM) conduce due istituti Biblici di medio livello e due di base. Esistono anche molte altre piccole scuole Bibliche, gestite da sei diverse denominazioni. Pregate che esse sviluppino metodi efficaci di ammaestramento per nuovi conduttori e conoscenze più approfondite da trasmettere a coloro che sono già impegnati nel lavoro pastorale.
4. Questa terra di pionieri ha ancora bisogno di missionari in ogni sua zona. L’amorevole aiuto dei Cristiani e dei missionari ha fatto acquisire credibilità al Vangelo ed ha permesso la crescita dell’interesse e della risposta sia tra i Mussulmani che tra gli animisti. Pregate per più operai.
Le maggiori organizzazioni missionarie sono: SIM (154), WH (43), AoG (38), IMB-SBC (16), SIL (15), YWAM(10), Chiesa Battista (4). Un crescente contributo è fornito anche delle missioni nigeriane (CAPRO, EMS). Pregate per una maggiore disponibilità all’aiuto delle più piccole e giovani comunità e per la maturazione dei loro pastori.
5. Le etnie meno evangelizzate in Niger. Pregate per:
a) I Tuareg, un tempo ricchi, ma ora impoveriti ed incattiviti dalla siccità, dalla carestia, dai cambi delle vie commerciali e della politica. L’opera autonoma di un gruppo di missionari della SIM (Società Internazionale Missionaria), dei Battisti, della Missione del Deserto del Sahara e di altri ancora, ha aperto il cuore di alcuni di loro, dando vita a gruppi di credenti. I missionari della SIM e SIL stanno traducendo le Sacre Scritture; la versione in lingua Tamacheq del Nuovo Testamento risale al 1991. Anche YWAM e WH hanno preso l’impegno di raggiungere questa popolazione. Le tradizioni dei Tuareg e il loro singolare alfabeto suggeriscono probabili origini Cristiane.
b) Gli Zarma, popolo Mussulmano fortemente influenzato da tradizioni tribali. In esso si contano solo poche centinaia di credenti. Le missioni Evangeliche Battiste vi hanno lavorato a lungo, ma senza ottenere risultati significativi da questa popolazione restia al Vangelo.
c) Le cinque tribù dei Kanuri hanno una tradizione islamica vecchia 1.000 anni. Missionari SIM, SIL, WH, ecc. hanno recentemente riscontrato dei cambiamenti. I Cristiani Manga, sebbene siano pochi, stanno crescendo di numero rispetto al passato. Porzioni delle Parola di Dio sono ora disponibili ed altre in preparazione (SIL, SIM).
d) I Fulbe (Fulani), si dividono tra i sedentari Sokoto Fulbe, i nomadi Wodaabe Fulbe dell’ovest, e i meno islamizzati nomadi Fulbe sparsi in tutto il resto del Paese. La SIM ha 12 missionari dedicati ai Fulbe. Recentemente vi è stato un incremento nel numero di conversioni tra i Wodaabe: nel 1991 i credenti erano solo 60, mentre nel 2000 erano diventati 350.
e) Gli Songhai sono stati raggiunti dalla SIM nel 1989. Due coppie stanno oggi lavorando tra loro. Alcuni sono stati vinti da Cristo consentendo la formazione di una comunità.
f) Le popolazioni Tubu nell’est. SIL sta preparando una traduzione della Bibbia in lingua Daza e cinque missionari dello stesso Niger stanno lavorando tra loro.
6. Ci sono oltre 14 popolazioni non ancora raggiunte dal Vangelo, ma sono in via di preparazione ministeri tra i Sokoto Fulbe, i Kanuri-Mober (SIM), i Kanuri-Tumari, gli Arabi (SIM), i Kurfey, i Mauri, i Tyenga, i Dendi, i Kurtey, i Wogo e i Kado Songhai. Pregate che gruppi di missionari possano essere chiamati e formati per ciascuna di queste popolazioni.
7. Traduzione e diffusione della Bibbia. La Bibbia in lingua Zarma è stata pubblicata già nel 1991. Pregate che questa traduzione possa avere un vero impatto, poiché il 25% della popolazione nigerina comprende questa lingua. Molti missionari SIL sono impegnati in programmi di traduzione delle lingue Tamajaq-Tawellemmet, Kanuri-Manga, Kanuri-Tumari, Fulbe (Fulfulde) e Tubu-Daza. Tre di queste sono ormai definite, ma le altre due necessitano ancora di traduzioni.
8. I giovani sono quelli che hanno dimostrato maggiore interesse, ma ancora poco è stato fatto per questa importante fetta di popolazione. Esiste una piccola squadra GBEEN (IFES) che lavora nelle università ed altri 13 gruppi che operano nei college e nelle scuole, con 70 membri. I Navigators e CCCI gestiscono anche alcune missioni che operano nel Paese. Pregate per profondi e duraturi effetti attraverso i ministeri universitari.

Ministeri Cristiani Specifici:
a) Il ministerio medico SIM, per mezzo dell’ospedale di Galmi, ma anche attraverso il controllo della lebbra in Danja, ha aperto con successo i cuori di molti al vangelo.
b) Le molte prostitute della capitale sono l’obbiettivo della missione CAPRO.
c) Letteratura Cristiana. La povertà e l’analfabetismo sono limitazioni molto gravi. Esistono solo due librerie Cristiane in tutto il Paese.
d) I ministeri radiofonici sono poco sostenuti ed utilizzati. GRN ha, però, preparato messaggi evangelistici in 34 idiomi differenti. Le audio-cassette sono mezzi importanti per raggiungere i nomadi.
e) Il film “JESUS” è stato largamente proiettato in 5 lingue; versioni in altre 8 lingue sono in fase di preparazione.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2001)                                                     Traduzione di Lorens Marklund

1. Prime conversioni tra le tribù dei Wodaabe Fulbe e tra i gruppi Mussulmani dei Manga Kanuri.
2. Sono state formate molte chiese grazie all’impatto prodotto dall’aiuto umanitario dei Cristiani, consistito in lavori volti ad impostare un uso corretto dei cimiteri, in azioni di controllo della lebbra e in fornitura di servizi sanitari.
3. Si è affermato un movimento evangelico unito, con una visione chiara ed interdenominazionale: l’Alleanza delle Chiese e Missioni Evangeliche (AMEEN).
4. Il notevole incremento del numero di chiese a Niamey, la capitale: da una sola nel 1975, fino alle oltre 50 attuali.

Dati sulle Religioni

Religione % Popolazione
Mussulmani 97,59
Etnie tradizionali 2,00
Cristiani 0,40
Bahaisti 0,01
Dati aggiornati al 2001, fonte Operation World

(che si autodefiniscono cristiane)

Chiese Congregazioni Membri Affiliati
Cattolica 21 9.000 19.600
Evangelica 106 2.000 5.000
Unione di Protestanti Evangelici 46 1.125 2.700
Assemblee di Dio 22 1.000 2.000
Battista evangelica 11 550 1.100
Testimoni di Geova 7 232 1.000
Salama evangelica 10 300 750
Assemblee Cristiane Evangeliche 9 300 750
Vita abbondante 12 360 720
Altre denominazioni [24] 70 5.924 8.765
Totale Cristiane [33] 314 20.791 42.385

Dati aggiornati al 2001, fonte Operation World
Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA