DATI

CAPITALE: Riga
GOVERNO:
 Repubblica
POPOLAZIONE:
1 986 096
LINGUE: Lettone (ufficiale) 58,2%, Russo 37,5%, Lituano ed altre 4,3%
ETNIE: Lettoni 56,5%, Russi 27,8%, Bielorussi 3,6%, Ucraini 2,5%, Polacchi 2,4%, Lituani 1,3%, altri 3,1%
AREA TOTALE:
64 573 kmq
CONTINENTE: Europa

1. Una cruda realtà ha preso il posto dell’euforia dell’indipendenza. L’economia è in serio bisogno di una crescita, e la distanza tra ricchi e poveri si sta rapidamente allargando. La parziale disintegrazione della società ha lasciato un vuoto morale – la crescita economica ha priorità sui bisogni degli anziani e dei bambini che contano sullo Stato per l’assistenza. 1. Eppure, sebbene molti Lettoni guardano al futuro pessimisticamente, molti pensano che la Chiesa sia un’istituzione degna di fiducia e che Dio debba entrare a far parte del futuro della Lettonia. Pregate che i capi e la popolazione possano riconoscere tale verità e rispondere ad essa in modo personale.
2. Occorrono soluzioni per la spinosa questione etnica. L’inquieta comunità Slava comprende il 40% della popolazione, si sente ancora emarginata a causa delle attuali condizioni dovute ai passati errori Sovietici. Molti stanno lasciando il paese. I Lettoni hanno bisogno di ristabilire la loro identità nazionale, cultura, lingua e riuscire con successo ad integrare le molte minoranze etniche che vivono fra di loro. Pregate per il governo poiché i capi della nazione lottano con questi problemi.
3. La bolla religiosa post-indipendenza è scoppiata. L’urgenza spirituale dei primi anni ’90 è largamente scivolata in una generale apatia spirituale. Sebbene la libertà religiosa esiste, soltanto circa il 2% della popolazione frequenta regolarmente la chiesa. Anche se le più piccole denominazioni evangeliche continuano a crescere, le Chiese Luterane e Cattoliche lottano ancora con il nominalismo ed una mancanza di insegnamento e pastori. Continuate a pregare per una sana crescita nelle chiese ed un’armonia fra i credenti di differenti etnie.
4. La formazione della leadership è importante, nelle chiese c’è grande necessità di insegnamento biblico e formazione. C’è anche un grande bisogno di preparare i credenti a riconoscere le false dottrine. Oltre ai seminari Biblici (Luterano, Battista e Cattolico) ed alla Facoltà Teologica dell’Università di Riga, YWAM ed i Battisti hanno istituito centri di formazione. La Chiesa Luterana ha un programma di formazione di un anno per laici e ci sono 2 Scuole Bibliche di Lingua Russa. Il sostegno finanziario è spesso un problema per gli studenti. Pregate che gli studenti di tutte queste istituzioni possano essere preparati a diventare conduttori santi e consacrati.
5. I ministeri per i giovani stanno di nuovo iniziando a decollare. IFES opera in Lettonia, e l’attività dei campi SU è diretta non solo verso i giovani Lettoni ma verso i giovani provenienti dall’Europa dell’Est. Fra la gioventù lettone, l’80% crede in Dio, ma a pochi è stato presentato Cristo. Pregate per più operai con la visione di raggiungere i giovani.
6. Letteratura. Una nuova traduzione Lettone della Bibbia è stata sponsorizzate dal Re di Svezia. La Società Biblica è stata molto attiva, usando la base ecumenica per collaborare con molte denominazioni. Alcun libri Cristiani sono stati ora tradotti in Lettone ed alcuni sono stati anche scritti da autori Cristiani Lettoni. Pregate che il ministero della letteratura possa portare frutto in ogni settore della popolazione.
7. I Media.
a) Radio. Si stanno sviluppando parecchi svariati ministeri radiofonici. Di questi fanno parte:
i) Radio Focus, i) che traduce testi Inglesi spingendo con enfasi sul Lettone.
ii) I Battisti che trasmettono due giorni a settimana.
iii) Il programma LLH (L’Ora Luterana Lettone) ed altri programmi cristiani che sono trasmessi sulla radio nazionale e locale oltre a programmi di servizi in diretta in TV.
iv) Più di 20 ore alla settimana possono essere ricevute in Russo.
v) La Radio Cristiana che trasmette 24 ore al giorno in Lettone dal 1993.
b) TV. La Chiesa Luterana trasmette una serie di film cristiani e talk show che sono collegati ai programmi della Chiesa.
c) Il film JESUS in Lettone e Russo è stato visto da circa il 90% della popolazione al cinema e sulla televisione nazionale.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2001)                                                         Traduzione di Nunzia Caione

La maggior parte dei credenti è principalmente di religione cristiana. Il più grande gruppo è quello luterano (556 000, secondo i dati del 2003, pari al 24,3% della popolazione), con più piccole percentuali di cattolici (429 675, pari al 18,8%) e di ortodossi orientali (350 000, pari al 15,3%).

In Lettonia c’è una comunità ebraica (9883 aderenti, dati del 2005, pari allo 0,43% della popolazione) residua al periodo sovietico. La comunità ebraica lettone fu decimata durante la seconda guerra mondiale (secondo l’ultimo censimento ufficiale nel 1935 era formata da 93 479 ebrei, circa il 6,4% della popolazione totale).

Altre religioni sono la Dievturi, e la Romuva, la prima tradizionale, duramente repressa dal sistema sovietico, la seconda di più recente costituzione; sono religioni pagane politeistiche che hanno radici storiche basate sulla celebrazione della cultura nazionale, sulla mitologia del periodo pre-cristiano, la relazione con la natura e la venerazione degli antenati.

Da Wikipedia

Dati sulle Religioni

Religione % Popolazione
Cristiani 60,00
Non religiosi 38,44
Altri 0,90
Musulmani 0,42
Ebrei 0,24
Dati aggiornati al 2010, fonte Operation World

(che si autodefiniscono cristiane)

Chiese Congregazione Membri Affiliati
Luterana 303 300.000 450.000
Cattolica 273 242.515 405.000
Ortodossa lettone 122 194.805 300.000
Vecchi credenti 69 33.750 67.500
Ortodossa ucraina 59 23.529 40.000
Battista 88 6.800 13.600
Messaggio di speranza 3 5.455 12.000
Ministero della Nuova Generazione 4 4.091 9.000
Avventista del 7* giorno 60 4.100 7.380
Pentecostali 23 3.500 6.300
Altre protestanti 50 3.333 6.000
Testimoni di Geova 28 2.500 5.000
Altre denominazioni [28] 105 14.001 25.943
Totale Cristiane [40] 1.137 835.046 1.341.723
Dati aggiornati al 2010, fonte Operation World
Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA