DATI

CAPITALE: Tegucigalpa
GOVERNO:
 Repubblica
POPOLAZIONE:
8 576 532
LINGUE: Spagnolo, dialetti degli Amerindi
ETNIE: Meticci (un incrocio tra Amerindi ed Europei) 90%, Amerindi 7%; Neri 2%; Bianchi 1%
AREA TOTALE: 112 492 kmq
CONTINENTE: America

1. Il governo deve affrontare una dura battaglia per affermare una vera stabilità e ordine. Una giovane nazione, il passato coloniale dell’Honduras e il regolamento militare per la maggior parte della sua indipendenza, stanno a significare che le strutture democratiche e la mentalità devono essere educate. La corruzione all’interno del governo, il trattamento preferenziale per la minoranza ricca e la povertà diffusa rendono la nazione vulnerabile alle forme di peccato. Pregare per la giustizia e per una saggia e risoluta amministrazione.
2. I problemi socio economici sono diffusi e profondamente radicati. Alla base della maggior parte di questi si trova la povertà endemica e duratura che colpisce l’80% della popolazione.
Pregate per questi problemi:
a) I bambini a rischio. Più della metà della popolazione dell’Honduras è costituita da bambini. La maggior parte di loro vive in condizioni di povertà. La povertà li spinge verso misure disperate.

  1. Emigrazione illegale. Migliaia di bambini tentano di attraversare gli Stati Uniti per trovare i membri della propria famiglia che lavorano lì. Ma di solito, finiscono in carcere in Guatemala o Messico in condizioni terribili.
  2. I pepenadores, o bambini che stanno nella discarica dei rifiuti, sono più frequenti in Honduras che in qualsiasi altra nazione dell’America.
  3. I bambini che stanno nelle strade, che sono a migliaia, sono spesso eliminati da gruppi spietati in nome della pulizia sociale poiché considerati come un fastidio.
  4. Vice e criminalità. Molti di questi gruppi e altri sono stati travolti dalla criminalità organizzata e sfruttati come membri di gang e nella prostituzione.

b) Le potenti gangs conosciute come maras sono costituite per lo più da giovani, ma hanno la massima influenza e potere nella società dell’Honduras. Loro stanno diventando sempre più violenti e spietati e stanno usando l’Honduras come un punto di trasbordo per il traffico di droga. Il governo sta conducendo una guerra sempre più intensa contro questi gruppi, le quali attività principali sono sequestro di persona, estorsione e violenza.
c) AIDS ha decimato la popolazione. Honduras è la patria del 60% dei casi di AIDS dell’America centrale. Povertà, ignoranza, prostituzione diffusa, cultura maschilista e la posizione cattolica contro la contraccezione contribuiscono alla sua rapida crescita. Pregare per coraggio morale e un cambio di direzione sull’educazione tra gli abitanti dell’Honduras per fermare la diffusione dell’AIDS.
d) La devastazione dell’uragano Mitch continua a incombere sull’Honduras. Molte città, villaggi e chiese furono praticamente distrutte. I bisogni dopo 10 anni sono di ristabilire entrambe le infrastrutture e le industrie autosufficienti. Pregare per tutti i soggetti coinvolti (World Relief, Tearfund, WVI, Lutheran World Relief e altri).
3. L’influenza del cattolicesimo è in rapido declino. In alcuni sondaggi, il tasso di affiliazione era dell’80% ma adesso è riportato soltanto al 47%. I fattori più importanti che contribuiscono a questo declino sono la mancanza di personale indigeno, diffuso nominalismo, l’influenza dell’animismo/paganesimo all’interno della chiesa e la migrazione su larga scala verso le chiese evangeliche. C’è un notevole accordo tra i cattolici e gli evangelici per quanto riguarda le questioni comuni e sociali. Pregare per la rinascita della guida dello Spirito Santo per contrastare ciò che non va riguardo alla chiesa cattolica e per l’impatto che questo potrebbe ancora trasformare la società dell’Honduras.
4. Il numero crescente di evangelici e la sua influenza è encomiabile, così come il numero in crescita e in dimensioni delle molte congregazioni. La Cosecha (The Harvest) è una chiesa Foursquare con 20000 frequentatori a settimana, pur essendo stata fondato solo 20 anni fa. Purtroppo, gran parte del progresso tra gli evangelici in Honduras è compromessa dalle frammentazioni delle innumerevoli denominazioni e dalle gelosie e isolamento. In parte, questo è dovuto alle divisioni importate e dalle rivalità introdotte dalle missioni. Pregare per la Confraternidad Evangélica (fondata nel 1987) che rappresenta il 90% di evangelici nel paese. Questa si occupa di coltivare la comunione e la cooperazione tra le denominazioni.
5. La formazione della leadership diventa sempre più importante come il numero di congregazioni in continua crescita. Molti seminari e scuole bibliche affrontano difficoltà ( costi, personale, cooperazione), aumentando l’importanza delle reti di programmi TEE gestite da varie denominazioni. Pregare che i formatori possano diffondere la conoscenza biblica ed essere loro stessi dei modelli per il ministero spirituale.
6. Popoli ameridiani hanno in parte assimilato la cultura spagnola. Tra i Lenca, WGM e CAMI stanno lavorando con grande efficacia. I popoli delle foreste orientali (Miskitu, Garifuna, Sumo e Tol) mantengono molto di più la loro identità culturale. Negli ultimi anni si sono avvicinati a Cristo. MOPAWI (Mosquitia Pawisa), un organismo indigeno fondato su principi cristiani, si dedica allo sviluppo delle culture locali, a progetti comunitari e alla difesa della piena uguaglianza davanti la legge. Battisti, missione di fellowship cristiana, missione Miskito e altri lavorano presso popoli molto poveri ma che rispondono. Pregare per uno sviluppo sano fra queste chiese e per la fine di tutte le forme di sfruttamento che esistono.
7. La visione delle missioni è cresciuta notevolmente nello scorso decennio. Ci sono molte missioni adesso, sia denominazionali sia interdenominazionali che formano e inviano lavoratori interculturali. Alcuni esempi sono: YWAM, Puerto al Mundo, battisti, El Cordero e il Consiglio delle Chiese Evangeliche. Pregare per tutta la chiesa dell’Honduras affinchè ottenga una visione più ampia per la sensibilizzazione e per la missione.
8. Le missioni estere possono ancora svolgere un ruolo chiave nella formazione e nello sviluppo, ministeri specializzati e progetti olistici, per i quali ci sono molte aperture. Pregare per una umile sensibilità e per un aumento di retaggio e per un potenziamento della leadership e iniziative nell’Honduras. Le più grandi missioni sono: CCIC, WGM, CAMI, B / LMMC, CCCC, BIM.
9. Ministeri cristiani specializzati. Pregare per:
a) Sensibilizzazione di studenti da parte di CCCI e IFES. Con una popolazione giovane e fiorente, molte chiese sono impegnate in questo ministero tra i giovani e i bambini.
b) Letteratura cristiana. Osanna e librerie di vita sono importanti risorse per la crescita cristiana.
c) La radio nazionale dà tempo a diverse chiese evangeliche e ci sono 41 stazioni evangeliche locali (come ad esempio HRVC, Stereo Luz e Cosecha ) e due canali televisivi e radio via internet.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2010)                                     Traduzione di Manuela Di Stefano

1. I cinque decenni di crescita evangelica ebbero inizio con il successo dell’evangelizzazione di un programma profondo del 1963. Nel 1960, gli evangelici dichiarati erano 32.000 ed erano 1.7% della popolazione. Adesso loro sono 1.750.000 e il 23% della popolazione, la crescita adesso mostra un piccolo segno di arresto. Alcuni sondaggi mostrano che fino al 36% della popolazione si identificano come credenti evangelici.
2. I popoli indigeni delle foreste pluviali orientali. I Miskitu, Garifuna, Sumo e Tol hanno ottenuto significative concessioni per preservare il loro habitat in via di estinzione e la loro cultura a dispetto della depravazione economica del loro ambiente. Precedentemente erano senza voce, un sottoproletariato giuridicamente svantaggiato, queste concessioni gli consentono di proteggere, preservare e sviluppare la loro cultura tradizionale.

Dati sulle Religioni

Religione % Popolazione
Cristiani 96,70
Non religiosi/altri 1,70
Spiritisti 1,00
Bahaisti 0,40
Musulmani 0,16
Buddisti/Cinesi 0,03
Ebrei 0,01
Dati aggiornati al 2010, fonte Operation World

(che si autodefiniscono cristiane)

Chiese Congreg. Membri Affiliati
Cattolica 835 2.760.417 5.300.000
Avventista del 7* giorno 115 70.807 165.000
Assemblee di Dio 800 79.740 136.460
Santi degli ultimi giorni (Mormoni) 293 60.000 100.000
Fratelli cristiani 230 35.000 75.000
Chiesa di Dio (Cleveland) 735 39.187 70.000
Principé de Paz 300 25.000 70.000
Americana centrale 400 14.000 40.000
Testimoni di Geova 163 12.002 36.800
Convenzione battista 189 14.847 36.000
Vangelo Quadrangolare 132 14.000 36.000
Battista biblica 50 9.000 22.500
Chiesa di Dio della profezia 189 10.714 20.000
Associazione battista di Mosquit. 90 4.500 15.000
Amor Viviente 60 7.800 14.196
Battista conservatoria 145 5.500 13.000
Moraviana 145 5.200 10.400
Amici (Quaker) 80 2.400 7.000
Altre denominazioni [101] 4.049 174.000 480.000
Affiliati doppi -195.800 -376.000
Totale Cristiane [119] 9.000 3.148.000 6.271.000
Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA