DATI

CAPITALE: Basse-Terre
GOVERNO:
DOM francese
POPOLAZIONE:
452.776
LINGUE: Francese (ufficiale) 99%, dialetti Creoli
ETNIE: Neri o mulatti 90%, bianchi 5%, Indiani orientali, Libanesi, Cinesi meno del 5%
AREA TOTALE:
 1.780 kmq
CONTINENTE: America

1. Il crudele retaggio della schiavitù è ancor oggi evidente; in particolar modo nella scarsità di rapporti matrimoniali esemplari, e nell’esteso occultismo fra la maggioranza Afro-Caraibica. Vi è tuttavia, tra queste fasce della popolazione, il più elevato interesse spirituale. Preghiamo che il Vangelo possa trasformare e incoraggiare queste persone.
2. Il Cattolicesimo è la maschera culturale per eccellenza. Il rapido sviluppo dei gruppi evangelici e di varie sette mette, però, in risalto un senso di vuoto spirituale. Preghiamo che lo Spirito Santo convinca di peccato e porti molti ad un vero pentimento.
3. Aree e persone meno raggiunte dal Vangelo:
a) Le dipendenze periferiche sono meno evangelizzate: St. Barthélemy, San Martin e Maria Galante. Parecchi missionari appartenenti all’Associazione delle Chiese Evangeliche lavorano in queste isole. Sia la Chiesa Evangelica che la Chiesa di Dio hanno fondato comunità a St. Martin.
b) Gli originari del Sud asiatico ammontano a più di 12.000. La maggior parte, benché divenuti cattolici nominali, conserva molti dei propri credo Hindu. Poca evangelizzazione è stata indirizzata direttamente a questa comunità.
c) La minoranza francese proviene in gran parte direttamente dalla Francia, ed è presente sulle isole per svolgere servizio militare o civile. Pochi dimostrano in qualche misura un interesse spirituale.
4. C’era a malapena qualche credente nato di nuovo prima del 1946. Il lavoro della WT e delle Assemblee di Dio è stato usato da Dio per fondare una rete di chiese. La vitale testimonianza dei credenti, la radio, le TV evangeliche e la letteratura cristiana hanno tutte quante giocato un ruolo fondamentale.
5. La formazione pastorale per la guida delle chiese in fase di crescita è fornita localmente, attraverso il programma TEE delle Chiese Evangeliche, seguito da 200 studenti, e la Scuola di Discepolato in Guadalupa. Preghiamo che gli operai cristiani indigeni possano essere chiamati al servizio nella loro patria e nelle terre francofone di tutto il mondo.
6. Ministeri cristiani specializzati per cui pregare:
a) Studenti. Il lavoro dei GBU (IFES + Unione Internazionale di Studenti Evangelici), con una particolare attenzione evangelistica e missionaria, è molto attivo nelle scuole e nelle università, dove sono propagandati valori laico-umanistici.
b) Letteratura. La Chiesa Evangelica gestisce una libreria Cristiana in Guadalupa. EHC ha raggiunto circa cinque volte ogni abitazione con la letteratura cristiana.


(da Operation World, Patrick Johnstone e Jason Mandryk, 2001)                                                          Traduzione di Fabiola D’Ugo

Dati sulle Religioni

Religione % Popolazione
Cristiani 94,60
Non religiosi/altri 4,10
Indù 0,50
Bahaisti 0,40
Mussulmani 0,40
Dati aggiornati al 2001, fonte Operation World

(che si autodefiniscono cristiane)

Chiese Congreg. Membri Affiliati
Cattolica 43 234.286 410.000
Testimoni di Geova 103 7.675 16.500
Avventisti del 7* giorno 51 10.170 16.000
Chiesa Evangelica (WT) 24 3.500 9.000
Assemblee di Dio 12 1.500 3.300
Convenzione Battista 11 811 1.354
Chiesa di Dio (Cleveland) 5 794 1.300
Evangelica Riformata 14 550 1.000
Altre denominazioni [9] 43 1.832 3.400
Affiliati doppi -22.900 -40.000
Totale Cristiane [17] 306 238.300 40.000
Dati aggiornati al 2001, fonte Operation World
Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA